Q&A: in fondo al mar (domanda di Tommaso)

Una giocata interamente ambientata sott’acqua! Vi è mai capitato di pensarci?

Sulla carta sembra un’idea molto originale. Ma, all’atto pratico, ne siamo sicuri? Come possiamo far sì che la sua originalità “si senta” davvero, e non rimanga un semplice elemento di sfondo di una campagna che alla fine sembra come tutte le altre?

Questo bel quesito, sorto nel gruppo Telegram Segrete e Dragoni, ci permette di parlare un po’ di ambientazione e regole, e di come “sposare” tra loro elementi tematici e meccanici perché si supportino a vicenda.

Continua a leggere “Q&A: in fondo al mar (domanda di Tommaso)”
Pubblicità

Vacanze a Kichiputl

Com’è il clima, da voi? Fa freddo? Ancora non molto, suppongo. Ma il Vecchio Carnevale Blogghereccio si porta avanti: il tema di ottobre è infatti l’inverno. Per una volta, non posso dire che sia un tema caldo! 😁

Nel fantasy (come nel folklore) l’inverno è spesso associato a concetti negativi: la morte, la tristezza, la malattia, la spietatezza. Al limite, se ci si ispira alla mitologia nordica, può richiamare l’idea di prodi eroi barbuti che si ergono nella tempesta, e di sfide mortali da affrontare per sopravvivere. È sinonimo di tempi duri, o almeno tempi da duri. Come non citare il motto “l’inverno sta arrivando” (della Casa Stark delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco)?

Beh, ho deciso di provare a ribaltare tutto ciò.

Continua a leggere “Vacanze a Kichiputl”

C’è di mezzo il mare

Questo è il mio primo post per il Vecchio Carnevale Blogghereccio promosso da OICN, un blog della Vecchia Scuola. Il che mi pone di fronte a una sfida: come renderlo interessante per gli aderenti a quel particolare stile di gioco, pur rimanendo coerente con il credo di questo blog, che è di non propagandare uno stile specifico e di essere utile a qualsiasi Diemme?

Il tema di questo mese di Febbraio è il mare. Un tema immenso, come… beh, come il mare. Ho pensato a lungo a cosa dire, finché ho deciso: parlerò di quando il mare è un elemento occasionale di un’avventura o campagna, ma lo si vuole rendere comunque dinamico e interessante.

Continua a leggere “C’è di mezzo il mare”