Uno specchietto sociale (sfide interpersonali, episodio bonus)

Ricordate la mia recente serie sulla gestione delle sfide sociali / interpersonali / di negoziato in D&D e affini? Mi sono accorto che l’articolo in cui è descritto come calcolare la CD della prova è molto lungo e può essere difficile da maneggiare durante il gioco.

Ecco quindi un pratico specchietto riassuntivo. (Chiaramente occorre leggere gli articoli per capirlo davvero.) Cliccate pure sull’immagine se volete ingrandirla.

Pubblicità

Ritrattiamo bis: altre opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 7)

Nell’episodio precedente di questa serie ho presentato tre casi particolari per arricchire il mio metodo per gli incontri sociali (negoziati eccetera) in D&D e affini. In questo presenterò gli ultimi tre.

Al solito, la gran parte del credito va a The Angry GM e in misura minore a The Alexandrian (i cui lavori sono riassunti nei due episodi iniziali).

Continua a leggere “Ritrattiamo bis: altre opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 7)”

Ritrattiamo: opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 6)

Nei precedenti episodi di questa serie ho già illustrato a fondo il metodo che io uso per gli incontri sociali (negoziati eccetera) in D&D e affini: nell’episodio 3 come li imposto, nell’episodio 4 come risolvo le azioni dei PG, nell’episodio 5 come si arriva a conclusione.

Restano alcune postille per casi particolari. Le presenterò in questo episodio e nel prossimo.

La maggior parte si rifà, come del resto tutto il metodo, agli scritti di The Alexandrian e soprattutto di The Angry GM (che abbiamo presentato negli episodi iniziali). Possono servire a vivacizzare le sfide interpersonali più importanti.

Continua a leggere “Ritrattiamo: opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 6)”

Si è trattato di capire (sfide interpersonali, episodio 5)

Ben ritrovati con questa serie sulla gestione degli incontri sociali / interpersonali / diplomatici e affini in D&D. Negli episodi precedenti ho cominciato a illustrarvi il metodo che uso io, al mio tavolo: dapprima come imposto la sfida, quindi come risolvo le interazioni dei PG con il PNG. Scommetto che non vedete l’ora di vedere come va a finire!

Nell’episodio di oggi vi parlerò, appunto, della conclusione della sfida: di come, quando e se si determina un cambiamento della posizione del PNG.

Continua a leggere “Si è trattato di capire (sfide interpersonali, episodio 5)”

Trattiamoci bene (sfide interpersonali, episodio 4)

Nel precedente episodio di questa serie ho iniziato a introdurvi il metodo che uso al mio tavolo per gestire le sfide sociali / interpersonali in D&D. In questo episodio… beh, continuo a farlo. E nel prossimo (spero) concluderò.

Non voglio essere troppo prolisso ma penso che un alto livello di dettagli ed esempi sia necessario, in questo caso, per capire meglio; perché stiamo parlando di un argomento su cui i manuali di gioco sono, da sempre, molto carenti.

Continua a leggere “Trattiamoci bene (sfide interpersonali, episodio 4)”

Di cosa trattiamo? (sfide interpersonali, episodio 3)

Nei primi due articoli di questa serie ho discusso i lavori, fondamentali, di The Alexandrian e di The Angry GM sulle sfide sociali / interpersonali in D&D. Ora è il momento tanto atteso, quello della sintesi: vi presenterò (qui e nei successivi episodi) il sistema che uso io.

Non vi aspettate grandi novità: di base, non è altro che una rielaborazione di quei lavori, a cui va gran parte del credito.

Continua a leggere “Di cosa trattiamo? (sfide interpersonali, episodio 3)”

Due numeri per un intrigo

Elio dei Guinigi intende ottenere la mano di Giulia degli Oriundi, la primogenita del Marchese di Chiarafonte, garantendosi quindi un’ottima futura carriera. È furbo e non si rivolge subito al Marchese: cerca invece, per prima cosa, l’appoggio di sua sorella, madama Rebecca degli Oriundi, perché interceda in suo favore. Per impressionarla ha in mente un dono speciale: un piccolo esercito di mercenari, pagati di tasca sua, per rinforzare le truppe di Chiarafonte in una difficile guerra di confine.

Intrighi e complotti tra nobili? Ma dove siamo, a Westeros? Questa roba non è adatta a D&D, che non ha meccaniche per progettarla né gestirla. Giusto? Forse no.

In effetti ho inserito questa situazione in una mia campagna, e posso raccontarvi come l’ho trattata.

Continua a leggere “Due numeri per un intrigo”

Socialità secondo Angry (sfide interpersonali, episodio 2)

Bentornati a questa serie su come gestire gli incontri di tipo sociale / interpersonale in D&D. Come anticipato, prima di descrivervi quello che faccio io, ho deciso di dare spazio a come hanno trattato la cosa due grandi maestri. Nell’episodio precente ho parlato del primo, The Alexandrian, con la sua utilissima revisione dell’abilità Diplomazia di D&D 3.5.

Oggi vi mostrerò come un altro grande divulgatore di lingua inglese, The Angry GM (per saperne di più su di lui, vedete le letture consigliate), si approccia non solo alla diplomazia, ma ai conflitti interpersonali in genere.

Continua a leggere “Socialità secondo Angry (sfide interpersonali, episodio 2)”

La morale degli incontri reazionari (povera vecchia scuola, episodio 6)

L’evoluzione, madre beffarda, talvolta fa crescere un intero grappolo di specie, le fa diffondere a macchia d’olio, differenziare, moltiplicare… e poi, di punto in bianco, taglia via tutto quel ramo, facendole estinguere di botto, e nessuno ne sente più parlare.

Tra le tante cose diffuse, variegate, date quasi per scontate che caratterizzavano il “vecchio” D&D, quello di una volta, e che un bel giorno sono scomparse di punto in bianco, c’è il tiro per la reazione quando si incontravano mostri o PNG. Suo fratello, o almeno cugino, è il tiro per il morale, che ha subìto la stessa sorte.

Come parte della mia serie sulla Vecchia Scuola, andiamoli a conoscere!

Continua a leggere “La morale degli incontri reazionari (povera vecchia scuola, episodio 6)”

Diplomazia secondo Alexandrian (sfide interpersonali, episodio 1)

Avevo già trattato altre volte la questione degli incontri interpersonali in D&D, ma sempre in modo semi-accidentale durante la trattazione di altri temi (vi metto i link in appendice alla fine). Stavolta, a grande richiesta, ho deciso di dedicare all’argomento una serie tutta sua, che comincia qui.

Per una volta inizierò lasciando la parola a chi ne sa più di me. Voglio presentarvi i punti di vista di due grandi esperti e divulgatori di lingua inglese. Comincerò con The Alexandrian (per più informazioni su di lui, vedi le letture consigliate).

Continua a leggere “Diplomazia secondo Alexandrian (sfide interpersonali, episodio 1)”