Q&A: “programmiamo” un’avventura insieme?

In passato l’isola autonoma di Long Island era un luogo aperto, pacifico e neutrale, prezioso punto di ristoro sia per i mercanti che per i pirati. Ma il nuovo governatore, appena salito al potere, ha chiuso tutti gli accessi, mandando molta gente in rovina. Si sospetta che sia un folle. Qualcuno dovrebbe porre rimedio alla cosa…

C’è un collega Diemme a cui dovevo un favore: molto tempo fa mi aveva scritto una domanda via Telegram, su D&D, ma preso da altre faccende avevo dimenticato di rispondere. Quando mi ha contattato di nuovo (dimostrando di non avercela con me 😅) ce l’ho messa tutta a dargli una mano. Mi ha chiesto consigli per progettare una sua one shot. Vi va di vederla?

Continua a leggere “Q&A: “programmiamo” un’avventura insieme?”
Pubblicità

Meglio stoppare, caro Colville (cosa non fare, episodio 2)

Chi non conosce Matt Colville, il celeberrimo sviluppatore e youtuber, che regala consigli ai Diemme di tutto il mondo dal suo canale Running the Game? È molto apprezzato anche in Italia, infatti è stato citato più volte come riferimento da persone che hanno preso parte al mio terzo speciale.

Oggi parliamo di un suo video e di una pericolosa polpetta avvelenata che ci ha infilato dentro. Bentornati a questa serie sui peggiori consigli per i neo-Diemme, una in cui mi faccio un sacco di amici 😅.

Mettetevi comodi, perché sarà un episodio lungo e complesso: avrò bisogno di tutta la vostra attenzione.

Continua a leggere “Meglio stoppare, caro Colville (cosa non fare, episodio 2)”

Altre 3 Q&A: trattenere i colpi, verificare il nascondersi, homebrew troppo forte

Proseguiamo la fortunata innovazione di accorpare, a tre a tre, le Q&A più brevi. Ecco quelle di questa volta:

  • In combattimento, i nemici vanno usati alla massima potenza o cercando di non esagerare?
  • Quando ci si nasconde, si può chiedere a un compagno di verificare se si è nascosti bene?
  • Che fare se una classe “casalinga” si rivela “troppo forte” ma il giocatore che la usa si oppone a correggerla?
Continua a leggere “Altre 3 Q&A: trattenere i colpi, verificare il nascondersi, homebrew troppo forte”

A tempo debito: come gestisco il tempo in gioco

Tema molto impegnativo, quello del Vecchio Carnevale Blogghereccio di Luglio: si parla del tempo.

Sarebbe stupendo esplorarlo per esteso, da vari punti di vista, se solo avessi… tempo.

Ma, ahimè, non ce l’ho. In questa torrida estate certi nodi della mia vita personale, che da tempo si ammassano, iniziano a venire al pettine. Il tempo fa anche di questi scherzi: le cose cambiano, le persone invecchiano… Inoltre sto giocando con fin troppi gruppi contemporaneamente, il che è bello ma anche impegnativo (sempre per questioni di tempo).

Mi limiterò, quindi, a descrivervi come gestisco il fattore tempo nelle mie campagne di D&D e affini. Spero che possa essere utile, come esempio, per capire l’importanza di restituirgli la concretezza che merita.

Continua a leggere “A tempo debito: come gestisco il tempo in gioco”

Ritrattiamo bis: altre opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 7)

Nell’episodio precedente di questa serie ho presentato tre casi particolari per arricchire il mio metodo per gli incontri sociali (negoziati eccetera) in D&D e affini. In questo presenterò gli ultimi tre.

Al solito, la gran parte del credito va a The Angry GM e in misura minore a The Alexandrian (i cui lavori sono riassunti nei due episodi iniziali).

Continua a leggere “Ritrattiamo bis: altre opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 7)”

Ritrattiamo: opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 6)

Nei precedenti episodi di questa serie ho già illustrato a fondo il metodo che io uso per gli incontri sociali (negoziati eccetera) in D&D e affini: nell’episodio 3 come li imposto, nell’episodio 4 come risolvo le azioni dei PG, nell’episodio 5 come si arriva a conclusione.

Restano alcune postille per casi particolari. Le presenterò in questo episodio e nel prossimo.

La maggior parte si rifà, come del resto tutto il metodo, agli scritti di The Alexandrian e soprattutto di The Angry GM (che abbiamo presentato negli episodi iniziali). Possono servire a vivacizzare le sfide interpersonali più importanti.

Continua a leggere “Ritrattiamo: opzioni ed eccezioni (sfide interpersonali, episodio 6)”

Si è trattato di capire (sfide interpersonali, episodio 5)

Ben ritrovati con questa serie sulla gestione degli incontri sociali / interpersonali / diplomatici e affini in D&D. Negli episodi precedenti ho cominciato a illustrarvi il metodo che uso io, al mio tavolo: dapprima come imposto la sfida, quindi come risolvo le interazioni dei PG con il PNG. Scommetto che non vedete l’ora di vedere come va a finire!

Nell’episodio di oggi vi parlerò, appunto, della conclusione della sfida: di come, quando e se si determina un cambiamento della posizione del PNG.

Continua a leggere “Si è trattato di capire (sfide interpersonali, episodio 5)”

Trattiamoci bene (sfide interpersonali, episodio 4)

Nel precedente episodio di questa serie ho iniziato a introdurvi il metodo che uso al mio tavolo per gestire le sfide sociali / interpersonali in D&D. In questo episodio… beh, continuo a farlo. E nel prossimo (spero) concluderò.

Non voglio essere troppo prolisso ma penso che un alto livello di dettagli ed esempi sia necessario, in questo caso, per capire meglio; perché stiamo parlando di un argomento su cui i manuali di gioco sono, da sempre, molto carenti.

Continua a leggere “Trattiamoci bene (sfide interpersonali, episodio 4)”

Veniamoci incontro (casualmente)

Ho già avuto modo di trattare il tema degli incontri casuali / incidenti casuali / mostri erranti e affini, in una varietà di articoli (che elencherò in fondo per praticità).

Oggi volevo parlarvi di come costruisco, di solito, le tabelle di incontri casuali per i miei dungeon o scenari vari. Sarà un articolo breve e molto pratico.

Continua a leggere “Veniamoci incontro (casualmente)”

Socialità secondo Angry (sfide interpersonali, episodio 2)

Bentornati a questa serie su come gestire gli incontri di tipo sociale / interpersonale in D&D. Come anticipato, prima di descrivervi quello che faccio io, ho deciso di dare spazio a come hanno trattato la cosa due grandi maestri. Nell’episodio precente ho parlato del primo, The Alexandrian, con la sua utilissima revisione dell’abilità Diplomazia di D&D 3.5.

Oggi vi mostrerò come un altro grande divulgatore di lingua inglese, The Angry GM (per saperne di più su di lui, vedete le letture consigliate), si approccia non solo alla diplomazia, ma ai conflitti interpersonali in genere.

Continua a leggere “Socialità secondo Angry (sfide interpersonali, episodio 2)”