Economia teinata

Vedendo che “il tè” è il tema con cui si apre il 2023 del Vecchio Carnevale Blogghereccio, mi sono spuntati subito in testa due pensieri.

Il primo è che quando ho festeggiato, da ragazzo, l’arrivo dell’anno 2000 mi era sembrato un clamoroso traguardo, e il 2023 mi pareva così lontano da essere praticamente fantascienza. Ora i nati nel 2000 stanno per laurearsi e io sono sempre più vecchio 😂. Considerazioni personali.

Grazie a Cleptomania Postale per questa versione aggiornata del logo (sfondo trasparente)

Il secondo pensiero è andato subito a un dibattito che di tanto in tanto ricorre, nei gruppi e sui forum: c’è il tè, nelle ambientazioni di D&D? Mi riferisco, ovviamente, alle classiche ambientazioni pseudo-medievali e pseudo-europee, con castelli e cavalieri. Dove il tè, a essere rigorosi, sarebbe anacronistico. Poi, certo, è fantasy e si può tutto.

Un mio commento veloce su questo tema, e poi vi presento il tè (anzi, i tè) di uno dei miei mondi.

Continua a leggere “Economia teinata”
Pubblicità

Pillola: recensioni & deejay

Trasmettere alla radio un gruppo di celebrità che cazzeggia con D&D. La consacrazione dell’actual play, che da Twitch e Youtube sbarca finalmente sui media generalisti? Forse. Una cosa che fa bene al gioco e alla comunità giocante? Non saprei.

Non ho ascoltato Dungeons & Deejay, mi spiace (se non un pezzettino, di cui poi vi dirò): per voi ho fatto già lo sforzo di sorbirmi Vox Machina, vi potete accontentare 😁. Ma due blog che seguo ne hanno fatto delle recensioni, e ve le presento insieme a qualche mia considerazione. Così, se vi interessa l’argomento, potete farvi un’idea.

Continua a leggere “Pillola: recensioni & deejay”

Pillola: che fai, mi cacci?

Ecco che vigliaccamente ricorro a una piccola “pillola” per parlare, in sordina, di un argomento ben più vasto che meriterebbe fior di articoli. Lo farò altre volte in futuro, sappiatelo 😉.

C’è stata una discussione molto interessante, qualche tempo fa, sul gruppo Telegram Segrete e Dragoni. Ci si chiedeva se c’erano “asimmetrie” tra giocatori e Diemme in merito alla gestione della “parte sociale” del tavolo (al di fuori, cioè, del gioco in sé). Ci si divideva tra chi sosteneva che l’autorità e la responsabilità principale, anche in questa materia, le avesse il Diemme, e chi invece che ricadessero alla pari su tutti i partecipanti.

La mia risposta (spoiler!) è che ricadono alla pari su tutti i partecipanti… non solo per la “parte sociale” ma per ogni parte del gioco. Nel seguito spiego meglio.

Continua a leggere “Pillola: che fai, mi cacci?”

Pillola: i miei non morti, parte 2

Ho diviso questo articolo in due parti, o sarebbe stato davvero troppo lungo per essere definito una “pillola” 😁.

Nella parte precedente ho parlato di come funzionano i non morti al mio tavolo, proprio dal punto di vista “fisiologico” e costitutivo. In questa seconda parte parlerò un po’ degli aspetti comportamentali, sociali ed etici che li riguardano.

Continua a leggere “Pillola: i miei non morti, parte 2”

Pillola: due voci su ruling e regole

Ho ascoltato alcune puntate di ben due podcast. E già questa è una notizia straordinaria.

La coincidenza era ghiotta: sono usciti, a breve distanza, prima un lungo episodio di Voci della Fumeria e poi diversi episodi de La Locanda del Drago Rosso su un tema analogo, cioè le regole del gioco, la “regola zero” e i ruling.

Ecco perché ve li consiglio, e i miei commenti.

Continua a leggere “Pillola: due voci su ruling e regole”

Pillola: i miei non morti, parte 1

I non morti sono una categoria di mostri molto particolare, da vari punti di vista. Sono, forse, quelli che creano più spesso dubbi e curiosità sia a livello narrativo/descrittivo che a livello di meccaniche di gioco… per non parlare di quando si cerca di “mettere d’accordo” le due cose.

Nella storia di D&D la “lore” (la conoscenza in-game) che li riguarda è stata molto scarsa e confusa… per fortuna: così c’è più spazio perché ogni Diemme, nel suo mondo, dia la propria interpretazione. Vi va di vedere qual è la mia?

Per ragioni di spazio, la dividerò in due parti; questa è la prima.

Continua a leggere “Pillola: i miei non morti, parte 1”

Pillola: se il giocatore fa una cavolata

Cosa dovrebbe fare il master se i giocatori fanno “cavolate” (in particolare se rendono i loro PG dei murderhobo che vanno in giro ad ammazzare e distruggere indiscriminatamente)? Partendo da un meme, sul gruppo Telegram “Segrete e Dragoni” c’è stata una discussione interessante sull’argomento. Non ho contribuito molto perché l’ho letta in seguito, ma mi ha portato a proporre questo abbozzato schemetto:

Maggiori dettagli nel seguito.

Continua a leggere “Pillola: se il giocatore fa una cavolata”

Pillola: quanto tesoro ha un drago?

Inauguro una nuova categoria di articoli super-brevi e a cadenza casuale.

Quanto è grosso (in senso, proprio, volumetrico) il tesoro di un drago? Il cinema e la narrativa ci hanno abituati a immaginare vere e proprie montagne d’oro in cui la maestosa creatura può letteralmente immergersi, come Paperon de’ Paperoni. Ma sarà proprio così?

Continua a leggere “Pillola: quanto tesoro ha un drago?”